Home / News / La Smart Card Biometrica Dual Interface con energy harvesting nella fase finale di sviluppo con sensore biometrico di ultima generazione by Fingerprints

La Smart Card Biometrica Dual Interface con energy harvesting nella fase finale di sviluppo con sensore biometrico di ultima generazione by Fingerprints

Card Tech, la società  pioniera nell’integrazione della biometria sulle smart card, annuncia la sottoscrizione di un accordo di cooperazione tecnica con la società svedese Fingerprints

Card Tech annuncia il piano per portare la versione Dual Interface della Smart Card Biometrica sui mercati finanziari. Per questo nuovo prodotto, sviluppato in parallelo con la versione Contact Only della Smart Card Biometrica inizierà la fase di test nel secondo semestre 2018.

“Vogliamo abilitare tutti i produttori di smart cards tier-two alla alla tecnologia biometrica” afferma Fabrizio Borracci, CEO di Card Tech, “il layer elettronico modulare che abbiamo sviluppato, integrante il modulo T-Shape di Fingerprints e un Elemento Sicuro universale, rende l’architettura della nostra Smart Card Biometrica in grado di verificare internamente i dati biometrici dell’utente, senza sfruttare lettori di impronte digitali esterni o database online centralizzati”. Questo prodotto chiavi-in-​​mano si rivolge a tutti i produttori di smart card del mondo, anche quelli non strutturati per la modifica dei sistemi operativi bancari in-house, che desiderano offrire a tutti gli issuers/banche del proprio portafoglio clienti la soluzione Smart Card Biometrica. “Il posizionamento sul prezzo della soluzione è stata una delle aree in cui abbiamo concentrato il nostro impegno, facendo il massimo per renderlo estremamente competitivo”, continua Fabrizio Borracci.

“Siamo lieti di collaborare con Card Tech per far avanzare il mercato delle Smart Card Biometriche dual interface. Come abbiamo sottolineato più volte, la collaborazione è fondamentale nell’ecosistema di smart cards e pagamenti “, afferma Thomas Rex, SVP, Business Line Smartcards, presso Fingerprints.

Questo nuovo prodotto alimenterà la crescita del mercato delle Smart Card Biometriche, con Card Tech che conferma la sua posizione di leadership, e non solamente grazie all’architettura capace di una sicurezza allo stato dell’arte. Infatti, Card Tech ha depositato e ricevuto concessioni per i propri brevetti nel mondo, potendo così garantire un’ampia copertura a tutti i produttori che la sceglieranno come partner per portare la Smart Card Biometrica sul mercato.

Grazie alla tecnologia della biometria su smart card, i consumatori potranno godere di un’esperienza utente superiore, in qualsiasi terminale EMV, per pagamenti convenzionali “a  contatto” ed ora pure in contactless, senza costi aggiuntivi o oneri maggiori per i merchant. Gli issuers trarranno vantaggio da significativi risparmi derivanti da una migliore gestione delle frodi e dalla fidelizzazione dei clienti.

La società punta al quarto trimestre 2018 per iniziare i primi test esterni, con pre-ordini a partire dallo stesso trimestre, mentre la produzione di massa è prevista per la prima metà del 2019.

La roadmap di sviluppo tecnico del prodotto non si limita al mercato dei pagamenti: Card Tech mira pure ai mercati del controllo degli accessi fisici e logici, con versioni dedicate dei prodotti da testare nella seconda metà del 2018.